×

Errore

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/175_Malfolle.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

Stampa
Categoria: Non categorizzato
Visite: 7883

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/175_Malfolle.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

    Le colline di Marzabotto: tra mulini, boschi e buona cucina

         

              Da Malfolle a Lama di Reno (tappa 3 di 3)

{gpxtrackmap}2_3Malfolle_Lama.gpx{/gpxtrackmap}

http://servizimoka.regione.emilia-romagna.it/appFlex/sentieriweb.html   

 

 

DESCRIZIONE GENERALE

Vi aspetta un’ultima tappa di 13 km piuttosto facile, quasi tutta in discesa o in piano.
Usciti dall’agriturismo prendete subito la strada sterrata a dx (CAI 138). Seguite questa strada, che poi diventa sentiero, scendendo tra campi e bosco. Dopo 800 m attraversate una piccola strada asfaltata (via Boschi) e vi trovate nel cortile di un casolare. Sulla sinistra vedete una targhetta che ricorda Amedeo Nerozzi che visse qui.

Lasciate il casolare sulla vostra sinistra e proseguite sul sentiero 138 in discesa. Incontrate di nuovo via Boschi e scendete sulla strada fino a raggiungere la Porrettana. Andate a dx sulla strada statale e poco dopo, all’altezza di una casa, attraversate la strada e scendete a Pioppe (via Pioppe Berleta). Dopo il ponte che attraversa i binari tenetevi a sx ed andate verso il Reno. Da qui comincia una strada sterrata a sx, lungo il Reno fino a Sibano, poi al Ponte di Sperticano (che lasciate sulla vostra dx). Qui trovate il sentiero CAI 132 (anche pista pedo-ciclabile) che vi porta, sempre lungo il Reno, a Marzabotto. Dopo un piccolo ponticello, andando a dx, trovate sulla vostra sx un’area attrezzata con tavoli, panchine, bagno ed un grande prato (“Parco Benessere”, messo in piedi e curato da volontari). Potete utilizzare l’area per una sosta.

Proseguite sulla pista pedo-ciclabile.

A circa 1 km dal Parco Benessere vedete sulla vostra sx alcuni orti ed una salita che porta al Museo Nazionale Etrusco “Pompeo Aria” con un’ampia area archeologica. Potete visitare i resti strutturali di questa antica città e poi proseguire sulla pista pedo-ciclabile che vi riporta al Parco Bottonelli e alla stazione di Marzabotto. Se volete tornare al punto di partenza, alla stazione di Lama di Reno, rimanete sulla pista pedo-ciclabile. Attraversate il ponte sospeso sul Reno. Al bivio seguente prendete la strada asfaltata a sx (via Lama di Reno) ed arrivate direttamente a Lama di Reno, passando per Panico (passate davanti alla bella pieve romanica di Panico, descrizione v. tappa 1).

Variante: con una deviazione a Malfolle è possibile visitare il piccolo oratorio S. Nicolò di Bezzano, le cui prime notizie risalgono al 1300. L'oratorio di Bezzano è chiuso, ed è in una proprietà privata. Se desiderate accedervi mettetevi in contatto in anticipo con il vostro agriturismo Cà di Malfolle.

Se decidete di fare questa variante, potete anche visitare una targhetta che ricorda uno degli episodi dell’eccidio di Marzabotto, la strage nella località Faggiolo del 23 luglio 1944. Si trova in via Boschi 2. Come nel percorso descritto sopra andate sul CAI 138, ma poi scendete a sx per il frutteto dell’agriturismo. Arrivati davanti ad un canneto, andate a sx e scendete poi a vista per un grande prato. Dopo 800m arrivate all’oratorio. Per proseguire prendete la strada forestale che vedete davanti a voi, andate a dx, seguendo questa stradina. C’è una curva a sx, voi rimanete sulla stradina, camminando nel bosco. Dopo altri 800m arrivate alla località Faggiolo (targhetta) e scendete per via Boschi fino ad arrivare alla Porrettana. Proseguite come descritto sopra. Il percorso con questa variante è di 14 km.

 

INFORMAZIONI SPECIFICHE

DURATA Per la terza tappa (senza varianti) occorrono circa 3 ore.
COMPLESSITA   T
Info logistiche

Punto di partenza:

Malfolle (Marzabotto).

Dislivello

 

Percorso base: + 250m   - 560m

Variante (fino alla stazione di Lama di Reno): + 320m   -630m

 

Periodo di fruizione Tutto l’anno 
 Modi di fruizione piedi, MTB 
Caratteristiche segnaletica

CAI 138 con segnaletica bianco/rossa, all’inizio strada sterrata , poi sentiero e strada asfaltata. Sentiero non segnato lungo il Reno, infine CAI 132 ed un ultimo pezzo su strada asfaltata non segnata per arrivare a Lama di Reno. 

 

Accesso disabilità

Accessibili i tratti su strada asfaltata e sterrata, problemi di accessibilità sui sentieri ed eventualmente sul ponte sospeso.

 
OPERATORI TURISTICI

 

Pioppe di Salvaro:

Bar Ristorante Pedretti Severina, V. Pioppe Berleta, 2/A, Pioppe, Tel. 051 917235 Ambiente un po’ retrò, ma è un’ottima trattoria. Per arrivarci dovete prendere il sottopassaggio fs a dx all’inizio di Pioppe.

A Pioppe ci sono anche alcuni bar, un alimentare, un ufficio postale e la fermata fs.

 

Sibano:

Bar One Sibano, Bar-Pizzeria (anche da asporto)  Via Porrettana Sud 151 - Tel. 051/6787096

Per raggiungere il bar lasciate la strada sterrata quando arrivate a Sibano (alla fine degli orti sulla vostra dx) e prendete la strada asfaltata (via Porrettana Sud) a sx.

Dall’altro lato della Porrettana c’è anche un ristorante:

Ristorante Bar Al Bongusto, Via Porrettana Sud 112 Tel. 051/931406 

 

Pian di Venola:

 

Ristorante Gardenia, Via Porrettana Sud 52, Pian di Venola, Marzabotto, Tel. 051 931693, http://www.trattorialagardenia.it/  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Hotel Island, Via Porrettana Sud N° 36/D – Marzabotto, Tel. 051.931433 | 051.932627 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   http://www.islandhotel.it/

 

Ci sono anche alcuni bar, un discount ed una gelateria (Dolce Magia). Per arrivare alla frazione Pian di Venola dopo il ponticello di ferro andate dritti sulla strada asfaltata (via P. Togliatti) invece di proseguire a dx sul CAI 132

 

Marzabotto capoluogo:

PRO LOCO di Marzabotto, via Via Aldo Moro, 2, Marzabotto BO

Tel. : 051 678 7028 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.      http://www.prolocomarzabotto.it/cms/it/

Informazioni, visite guidate per gruppi, prenotazioni bus/navette, hotel, agriturismi, trattorie e ristoranti

INFO MARZABOTTO  Martedì, Giovedì, Sabato, Domenica: dalle 9 alle 12:30 Venerdì: dalle 16 alla 19
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Hotel – Ristorante Misa, Piazza Martiri Fosse Ardeatine, 1, Marzabotto

Telefono:051 932800  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  http://www.hotelmisa.eu

 

Trattoria Enoteca Barsotti, Via Vittorio Veneto, 3/B, Marzabotto, Tel. 051 6787003

http://www.trattoriabarsotti.it

Osteria di Marzabotto, Via Porrettana Nord, 15, Marzabotto, Tel.051 931476
https://www.facebook.com/OsteriaDiMarzabotto

Pizzeria  Provare per Credere, Via Dell'Industria 5 Tel. 051/931057
https://www.facebook.com/ristoranteprovarepercredere

Trattoria Lo Scalo, Via Vittorio Veneto 26,  Tel. 051/931449

Ci sono anche alcuni bar, una pasticceria, una gelateria, alimentari, una farmacia, un ambulatorio medico ed un’edicola.

 

Lama di Reno:

vedi tappa 1

 

SERVIZI

Lungo il percorso (con piccola deviazione) c’è una fontana a Sibano, di fronte al “Bar One” sull’altro lato della Porrettana.

C’è un bagno aperto (chiuso durante i mesi invernali) al “Parco Benessere” lungo il Reno. C’è anche dell’acqua, ma non è potabile.

 

EVENTI RICORRENTI LUNGO L'ITINERARIO

-Festa della donna, 8 marzo, Marzabotto

-Festa dello sport a Marzabotto (maggio)

-Camminata del Postino, giugno (partenza da Marzabotto, salita a Monte Sole)

-KAINUA , festa etrusca, luglio, Parco P. Impastato

-Antica Fiera di Pian di Venola, terzo fine settimana di luglio

-Festival della Commedia antica, nell’area archeologica etrusca, luglio/agosto

-“Marzanotte” in tutto il capoluogo, giugno o luglio

-Commemorazione della strage nella località Faggiolo, luglio

-Commemorazione dell’Ecidio, prima domenica di ottobre, Marzabotto

-Ogni giovedì mattina c’è il mercato a Marzabotto

 

DA VEDERE LUNGO L’ITINERARIO

 

Oratorio S. Nicolò di Bezzano

Nella località di Bezzano sorge un antico oratorio dedicato a San Nicolò, databile attorno  al 1360, è  costituito da una piccola abside con tetto  a capriate lignee  sormontato da un campanile a vela  che  avrebbe ospitato, fin dal 1366, una campana fusa del celebre  fonditore Martino. All'interno sono presenti alcuni affreschi,  purtroppo in un cattivo stato di conservazione, eseguiti fra la  fine del Trecento ed i primi del Quattrocento nei quali sono riconoscibili affinità  con i grandi maestri operanti a Bologna in quell'epoca.

 

Targhetta per Amedeo Nerozzi

sindaco comunista di Marzabotto nel ’20 e ’21. Perseguitato in patria per la sua attività esiliò finché nel ’36 si arruolò nell’esercito repubblicano in Spagna, dove trovò la morte sul fronte il 9 settembre 1938.

 

Targhetta per la strage nella località Faggiolo

La prima strage di Marzabotto durante la quale 9 persone hanno perso la vita. La targhetta si trova sul muro della casa in via Boschi 2.

Marzabotto, lungo il Reno (o dalla Porrettana):

 

Museo Nazionale Etrusco

via Porrettana Sud, 13, Marzabotto (BO), Tel: 051 932353 http://www.archeobo.arti.beniculturali.it/Marzabotto/index.htm
Apertura: dal 1 aprile al 31 ottobre da martedì a domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30.
dal 1 novembre al 31 marzo da martedì a domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30.
chiuso il lunedì, Natale, 1 maggio e Capodanno. La zona archeologica è aperta tutti i giorni dalle 8 alle 19 (dal 1 aprile al 31 ottobre) e dalle 8 alle 17.30 (dal 1 novembre al 31 marzo).

Sacrario di Marzabotto:
Nel Sacrario sono stati riuniti sinora i resti di 778 vittime civili e di partigiani deceduti nelle varie località del Comune di Marzabotto.
Aperto al pubblico: Tutti i giorni escluso il lunedì dalle ore 9 alle 11.45 e dalle 14 alle 16,45 (1° ottobre - 15 maggio) e dalle ore 9 alle 12,15 e dalle ore 15 alle 17,15 (16 maggio - 30 settembre).


 

DA COMPRARE

Arrivati al CAI 142 con una deviazione potete arrivare all’az. Agricola  “Il Cerro” (vendita diretta di frutta) e all’az. Agr. “La Casetta” dove trovate ottimi prodotti biologici (v. sopra).

Quando invece arrivateal quadrivio e a via Malfolle, poco distante dal vostro agriturismo Ca’ di Malfolle, vedete sulla vostra dx una casa bianca (via Malfolle 9). Nella stagione potete comprare qui frutta, marroni e vino.

Salendo ancora un po’ sulla strada asfaltata a dx arrivate alla casa di un altro contadino (via Malfolle 11). Anche qui trovate nella stagione dell’ottima frutta: pesche, prugne, ciliegie, marroni.

 

 PAESAGGI LUNGO IL PERCORSO

   

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/175_Malfolle.jpg{/gallery}

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/169_Malfolle.jpg{/gallery}

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/173_Malfolle.jpg{/gallery}
ORATORIO S. NICOLO' DI BEZZANO    
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/SanNicolo.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/179_Malfolle.jpg{/gallery}  

LUNGO IL RENO

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/194_Fiume.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/196_Fiume.jpg{/gallery}  

AREA ARCHEOLOGICA ETRUSCA

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/206_Kainua.jpg{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/205_Kainua.jpg{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/214_Kainua.jpg{/gallery}
     
PASSERELLA    
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/FiumePasserella.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/FiumePasserella2.jpg{/gallery}

PIEVE DI PANICO

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/panico1.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/panico2.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/panico3.jpg{/gallery}