×

Errore

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Msole1.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/PanicoChiesaIgnano/chiesa1.JPG is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/MarzabottoPanico/MarzaLaghetto.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/175_Malfolle.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/Malfolle_176.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/111_Luminasio.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Marauder/Marzabotto10july1944.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Msole1.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

      Parco Storico Regionale di Monte Sole, Marzabotto (Bologna)

 

               Nel Parco di Monte Sole (tappa 3 di 4)

 

 {gpxtrackmap}1_3Chiesa_Fiume.gpx{/gpxtrackmap}

 

http://servizimoka.regione.emilia-romagna.it/appFlex/sentieriweb.html

(serve una parte del CAI 100, il 100a, il 148, poi le varianti per i 4 alloggi proposti).

 

 

DESCRIZIONE GENERALE

 

Il giorno dopo risalite (su sentiero segnato dall’agriturismo) fino al crinale (2,25 km, circa 50 minuti) e proseguite sul sentiero CAI 100. Sulla vostra dx avete una bella vista sulla valle del Reno, sulla vostra sx sulla valle del Setta. Potete passare per la cima di Monte Sole oppure girare intorno al Monte Sole (CAI 100a). Dopo 5,1 km sul CAI 100 arrivate alla località Caprara di sopra, uno dei luoghi dell’eccidio.

A questo punto potete fare una deviazione, andando a sx sulla strada per raggiungere in circa 15 minuti (1,3 km) un altro luogo dell’eccidio: la chiesa ed il cimitero di Casaglia. Poi tornate indietro.

Proseguendo a dx sulla strada sterrata (poi asfaltata) dopo 1,2 km arrivate al bivio di San Martino. Di fronte a voi vedete la “Scuola di Pace” di Monte Sole, dietro di voi una grande targa con tutti i luoghi dell’eccidio.  A questo punto avete diverse opzioni:

a- Se volete dormire nella struttura “Il Poggiolo” (anche bar, ristorante e centro visite) andate a dx al bivio e poi vedete il Poggiolo sulla vostra dx (280m), con davanti un grande prato (8,9 km da Chiesa d’Ignano).Altrimenti andate dritti per via San Martino, lasciando alla vostra dx la Scuola di Pace. Dopo pochi metri potete vedere sulla dx il cimitero di San Martino e poi i resti di San Martino sulla sx, altro luogo dell’eccidio. Andate avanti sulla strada sterrata (CAI 100).

b- Dopo 20 minuti (1,5 km dal bivio) arrivate al campeggio naturista “Le Scope” (circa 9,5 km da Chiesa d’Ignano). Se siete attrezzati con la tenda o volete noleggiare una roulotte potete pernottare qui . Oppure

c- Dopo 350 m trovate sulla dx il sentiero CAI 148 che scende fino a Ca’ di Co’. Se volete pernottare nell’agriturismo “Al di là del fiume” (12,6 km da Chiesa d’Ignano) prendete questo sentiero. In 50 minuti circa (2,1 km) vi porta all’agriturismo “Al di là del fiume” (Loc. Ca’ di Co’) .

d- Se invece volete dormire nell’azienda agricola e B&B Montetermine (B&B, allevamento di cavalli) fate una piccola deviazione di 15 minuti (1,36 km), rimanendo ancora sulla strada sterrata (CAI 100), finché non vedete sulla vostra sx il cartello dell’azienda agricola Montetermine (11,9 km da Chiesa d’Ignano).

 

INFORMAZIONI SPECIFICHE

DURATA

Per il percorso occorrono  circa 2  h e 30 m  – 3 h fino al Poggiolo, circa 3 h fino a Ca’ le Scope, circa 4 h a Ca’ di Co’ e circa 3 h 30 m fino a Monte Termine.

 

COMPLESSITA’ E (CAI)
   
Dislivello

Fino al “Poggiolo”:               +655,3m   - 523,5m

Fino a “Ca’ le Scope”:          + 735m      - 525m

Fino a “Monte Termine”:   + 856,8m    -631m

Fino a “Al di là del fiume”  + 752m       - 858m 

Periodo di fruizione Tutto l’anno 
 Modi di fruizione piedi, cavallo,  MTB 
Caratteristiche segnaletica

Il tracciato segue all’inizio una segnaletica privata (Agriturismo Chiesa d’Ignano), poi il sentieri CAI 100 (e CAI 148 per chi va fino all’azienda “Al di là del fiume”) con segnaletica bianco/rossa.

Accesso disabilità

Mediamente accessibili i tratti su strada forestale e strada asfaltata e sterrata, scarsamente accessibili i tratti di sentiero.

 

 

OPERATORI TURISTICI

 

Località Chiesa d’Ignano (Marzabotto):
Azienda Agricola La Chiesa Di Ignano 1778, via Allocco 37, 40043  Marzabotto BO, Tel.  0039 (0) 51 847770  cell. 340 6163633, Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Alloggio in 4 appartamenti.

 

Loc. San Martino, Parco di Monte Sole:

Centro Visite Albergo Bar Ristorante IL POGGIOLO,

Parco Regionale Storico di Monte Sole. Ci sono circa 30 posti letti (camere doppie, multiple e camerata). A richiesta e concordandolo in anticipo il Poggiolo è disponibile al trasporto del bagaglio alla successiva tappa. Via San Martino, 25 - Marzabotto (BO), Tel: 051.6787100 / 051.932981, Cellulare: 348.4946854, http://www.poggiolomontesole.it  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Campeggio naturista “Ca’ le Scope”,

loc. S. Martino / La Quercia,  40043 Marzabotto (BO), Tel. 0039 - 051 - 932 328,  Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., http://www.calescope.com

Il campeggio è associato alla Federazione Naturista Italiana ( FENAIT) e Internazionale (INF). L’affiliazione è obbligatoria e prevede l’emissione della tessera aggiornata del FENAIT o INF se non già in vostro possesso.

Aperto dal 25 aprile al 25 settembre. Oltre alle aree per tende c’è la possibilità di noleggiare una roulotte.

 

Monte Termine:
Azienda agricola Montetermine, B&B e turismo equestre, possibilità di mangiare, via Termine 11, Marzabotto (BO), Tel. +39 051 93 17 10  Cell. Eveline +39 3332455810  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. http://www.montetermine.it/

 

Loc. Ca’ di Co’:
Agriturismo e azienda agricola biodinamica “Al di là del fiume” Via S. Martino 10, Località Ca di Co', Marzabotto (BO), Tel: 348-0153838, Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., http://www.aldiladelfiume.it . Disponibilità di 1 camera doppia e di una camerata (senza letti). L’azienda è disponibile al trasporto bagaglio. E’ importante avvisare in anticipo dell’arrivo. Ristorante per gli ospiti che dormono nell’agriturismo e per serate a tema.

 

 

SERVIZI

Lungo il percorso ci sono bagni pubblici solo al “Poggiolo”. Non ci sono fontane e sorgenti lungo il percorso. Sempre al Poggiolo c’è la possibilità di utilizzare i tavoli e le panchine sotto il portico per una sosta o un picnic. 

 

EVENTI RICORRENTI LUNGO L'ITINERARIO

 

Festa del 25 aprile a Monte Sole

- Camminata del Postino, giugno (partenza da Marzabotto, salita a Monte Sole)

 

 

DA VEDERE LUNGO L’ITINERARIO

 

I luoghi dell’ecidio di Monte Sole : Caprara di sopra, la chiesa ed il cimitero di Casaglia (con una piccola deviazione), il cimitero ed il borgo di San Martino

 

 

 

 

IL PARCO DI MONTE SOLE      
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Msole1.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Msole2.jpg{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Msole3.JPG{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Msole4.JPG{/gallery} 

 

I LUOGHI DELL'ECCIDIO

     
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Luoghi1.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Luoghi2.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Luoghi3.JPG{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Luoghi4.JPG{/gallery}

 

IL POGGIOLO

     
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Poggiolo1.JPG{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Poggiolo2.JPG{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Poggiolo3.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Poggiolo4.JPG{/gallery}

 

CAMPEGGIO NATURISTA CA' LE SCOPE

     
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Campeggio1.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Campeggio2.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Campeggio3.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Campeggio4.JPG{/gallery}

 

AZIENDA MONTETERMINE

     
 {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Termine1.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Termine2.JPG{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Termine3.JPG{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Termine4.JPG{/gallery}

 

AZ. AGRITURISTICA "AL DI LA' DEL FIUME"

     
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Fiume1.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Fiume2.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Fiume3.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/ChiesaCadico/Fiume4.JPG{/gallery}

 

 

 

 

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/PanicoChiesaIgnano/chiesa1.JPG is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

      Parco Storico Regionale di Monte Sole, Marzabotto (Bologna)

 

                Da Panico a Chiesa d’Ignano (tappa 2 di 4)

 

 {gpxtrackmap}1_2Folesano_ChiesaIgnano.GPX{/gpxtrackmap}

 http://servizimoka.regione.emilia-romagna.it/appFlex/sentieriweb.html.

Tratto su strada (via San Silvestro), poi si incontra e si segue il CAI 100, poi discesa su sentiero segnato dall’agriturismo Chiesa d’Ignano.

 

 

DESCRIZIONE GENERALE

 

Proseguite sulla strada, passate il gruppo di case di  S. Silvestro e al cimitero incontrate e prendete il CAI 100, proseguendo sulla strada. Al bivio andate a dx (sempre sul CAI 100). Dopo 40 minuti (2,6 km) raggiungete l’agriturismo “Collina dei Mandorli” dovete potete mangiare.  Andando avanti la strada diventa sterrata e alla fine un sentiero. Rimanete sempre sul sentiero CAI 100. Poco prima di arrivare al Monte Santa Barbaratrovate una deviazione a sx che vi porta all’azienda agrituristica Chiesa Ignano 1778, passando per un bosco e camminando su un sentiero segnato dall’agriturismo. In questo agriturismo, in mezzo ad un fantastico roseto, trovate 4 appartamenti molto originali in una chiesa del 1778. Da Folesano alla Chiesa d’Ignano ci sono circa 6 km.

 

INFORMAZIONI SPECIFICHE

DURATA

Per il percorso complessivo occorrono circa 2 ore.

 

COMPLESSITA’

E (CAI)

 

Info logistiche

Punto di partenza:

Tenuta Folesano, via San Silvestro 17, Panico

Lungo il percorso:

C’è un agriturismo (v. descrizione)

Dislivello

Dislivello + 314m       - 295m

 

Periodo di fruizione

Tutto l’anno 

 

 Modi di fruizione

piedi, MTB, cavallo

 

Caratteristiche segnaletica

Il tracciato segue prima la strada asfaltata, poi il sentiero CAI 100 con segnaletica bianco/rossa ed una deviazione su un sentiero privato segnato. 

 

Accesso disabilità Accessibili i tratti su strada asfaltata e sterrata, problemi di accessibilità sui sentieri. 

 

OPERATORI TURISTICI

 

Panico:
Tenuta Folesano,  Azienda vinicola biologica e B&B, prossimamente anche Osteria con possibilità di degustazioni e spuntini. Via San Silvestro, 17, 40043 Marzabotto BO, Tel. 051 932204, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , http://www.folesano.it . Apertura della cantina: 11-18.30

 

San Silvestro:

Azienda agrituristica Collina dei Mandorli (ristorante), Via Collina, 2 - 40043 Località San Silvestro, Marzabotto (BO) Tel.051/932702 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., http://www.lacollinadeimandorli.com

 

Località Chiesa d’Ignano (Marzabotto):
Azienda agrituristica Chiesa Ignano 1778, via Allocco 37, 40043  Marzabotto BO, Tel.  0039 (0) 51 847770  cell. 340 6163633, Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  www.chiesaignano.com 
Alloggio in 4 appartamenti. Può ospitare gruppi fino a max. 20 persone. E’ necessario chiedere la disponibilità di posti in anticipo.

Previo accordi l’agriturismo è disponibile al trasporto bagaglio alla prossima tappa.

 

 

SERVIZI

Lungo il percorso non ci sono bagni pubblici e non ci sono fontane e sorgenti. 

 

 

AGRITURISMO CHIESA D'IGNANO 1778

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/PanicoChiesaIgnano/chiesa1.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/PanicoChiesaIgnano/chiesa2.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/PanicoChiesaIgnano/chiesa3.jpg{/gallery}
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/PanicoChiesaIgnano/chiesa4.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/PanicoChiesaIgnano/chiesa5.JPG{/gallery}  

 

   

 

 

 

 

 

 

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/175_Malfolle.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

    Le colline di Marzabotto: tra mulini, boschi e buona cucina

         

              Da Malfolle a Lama di Reno (tappa 3 di 3)

{gpxtrackmap}2_3Malfolle_Lama.gpx{/gpxtrackmap}

http://servizimoka.regione.emilia-romagna.it/appFlex/sentieriweb.html   

 

 

DESCRIZIONE GENERALE

Vi aspetta un’ultima tappa di 13 km piuttosto facile, quasi tutta in discesa o in piano.
Usciti dall’agriturismo prendete subito la strada sterrata a dx (CAI 138). Seguite questa strada, che poi diventa sentiero, scendendo tra campi e bosco. Dopo 800 m attraversate una piccola strada asfaltata (via Boschi) e vi trovate nel cortile di un casolare. Sulla sinistra vedete una targhetta che ricorda Amedeo Nerozzi che visse qui.

Lasciate il casolare sulla vostra sinistra e proseguite sul sentiero 138 in discesa. Incontrate di nuovo via Boschi e scendete sulla strada fino a raggiungere la Porrettana. Andate a dx sulla strada statale e poco dopo, all’altezza di una casa, attraversate la strada e scendete a Pioppe (via Pioppe Berleta). Dopo il ponte che attraversa i binari tenetevi a sx ed andate verso il Reno. Da qui comincia una strada sterrata a sx, lungo il Reno fino a Sibano, poi al Ponte di Sperticano (che lasciate sulla vostra dx). Qui trovate il sentiero CAI 132 (anche pista pedo-ciclabile) che vi porta, sempre lungo il Reno, a Marzabotto. Dopo un piccolo ponticello, andando a dx, trovate sulla vostra sx un’area attrezzata con tavoli, panchine, bagno ed un grande prato (“Parco Benessere”, messo in piedi e curato da volontari). Potete utilizzare l’area per una sosta.

Proseguite sulla pista pedo-ciclabile.

A circa 1 km dal Parco Benessere vedete sulla vostra sx alcuni orti ed una salita che porta al Museo Nazionale Etrusco “Pompeo Aria” con un’ampia area archeologica. Potete visitare i resti strutturali di questa antica città e poi proseguire sulla pista pedo-ciclabile che vi riporta al Parco Bottonelli e alla stazione di Marzabotto. Se volete tornare al punto di partenza, alla stazione di Lama di Reno, rimanete sulla pista pedo-ciclabile. Attraversate il ponte sospeso sul Reno. Al bivio seguente prendete la strada asfaltata a sx (via Lama di Reno) ed arrivate direttamente a Lama di Reno, passando per Panico (passate davanti alla bella pieve romanica di Panico, descrizione v. tappa 1).

Variante: con una deviazione a Malfolle è possibile visitare il piccolo oratorio S. Nicolò di Bezzano, le cui prime notizie risalgono al 1300. L'oratorio di Bezzano è chiuso, ed è in una proprietà privata. Se desiderate accedervi mettetevi in contatto in anticipo con il vostro agriturismo Cà di Malfolle.

Se decidete di fare questa variante, potete anche visitare una targhetta che ricorda uno degli episodi dell’eccidio di Marzabotto, la strage nella località Faggiolo del 23 luglio 1944. Si trova in via Boschi 2. Come nel percorso descritto sopra andate sul CAI 138, ma poi scendete a sx per il frutteto dell’agriturismo. Arrivati davanti ad un canneto, andate a sx e scendete poi a vista per un grande prato. Dopo 800m arrivate all’oratorio. Per proseguire prendete la strada forestale che vedete davanti a voi, andate a dx, seguendo questa stradina. C’è una curva a sx, voi rimanete sulla stradina, camminando nel bosco. Dopo altri 800m arrivate alla località Faggiolo (targhetta) e scendete per via Boschi fino ad arrivare alla Porrettana. Proseguite come descritto sopra. Il percorso con questa variante è di 14 km.

 

INFORMAZIONI SPECIFICHE

DURATA Per la terza tappa (senza varianti) occorrono circa 3 ore.
COMPLESSITA   T
Info logistiche

Punto di partenza:

Malfolle (Marzabotto).

Dislivello

 

Percorso base: + 250m   - 560m

Variante (fino alla stazione di Lama di Reno): + 320m   -630m

 

Periodo di fruizione Tutto l’anno 
 Modi di fruizione piedi, MTB 
Caratteristiche segnaletica

CAI 138 con segnaletica bianco/rossa, all’inizio strada sterrata , poi sentiero e strada asfaltata. Sentiero non segnato lungo il Reno, infine CAI 132 ed un ultimo pezzo su strada asfaltata non segnata per arrivare a Lama di Reno. 

 

Accesso disabilità

Accessibili i tratti su strada asfaltata e sterrata, problemi di accessibilità sui sentieri ed eventualmente sul ponte sospeso.

 
OPERATORI TURISTICI

 

Pioppe di Salvaro:

Bar Ristorante Pedretti Severina, V. Pioppe Berleta, 2/A, Pioppe, Tel. 051 917235 Ambiente un po’ retrò, ma è un’ottima trattoria. Per arrivarci dovete prendere il sottopassaggio fs a dx all’inizio di Pioppe.

A Pioppe ci sono anche alcuni bar, un alimentare, un ufficio postale e la fermata fs.

 

Sibano:

Bar One Sibano, Bar-Pizzeria (anche da asporto)  Via Porrettana Sud 151 - Tel. 051/6787096

Per raggiungere il bar lasciate la strada sterrata quando arrivate a Sibano (alla fine degli orti sulla vostra dx) e prendete la strada asfaltata (via Porrettana Sud) a sx.

Dall’altro lato della Porrettana c’è anche un ristorante:

Ristorante Bar Al Bongusto, Via Porrettana Sud 112 Tel. 051/931406 

 

Pian di Venola:

 

Ristorante Gardenia, Via Porrettana Sud 52, Pian di Venola, Marzabotto, Tel. 051 931693, http://www.trattorialagardenia.it/  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Hotel Island, Via Porrettana Sud N° 36/D – Marzabotto, Tel. 051.931433 | 051.932627 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   http://www.islandhotel.it/

 

Ci sono anche alcuni bar, un discount ed una gelateria (Dolce Magia). Per arrivare alla frazione Pian di Venola dopo il ponticello di ferro andate dritti sulla strada asfaltata (via P. Togliatti) invece di proseguire a dx sul CAI 132

 

Marzabotto capoluogo:

PRO LOCO di Marzabotto, via Via Aldo Moro, 2, Marzabotto BO

Tel. : 051 678 7028 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.      http://www.prolocomarzabotto.it/cms/it/

Informazioni, visite guidate per gruppi, prenotazioni bus/navette, hotel, agriturismi, trattorie e ristoranti

INFO MARZABOTTO  Martedì, Giovedì, Sabato, Domenica: dalle 9 alle 12:30 Venerdì: dalle 16 alla 19
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Hotel – Ristorante Misa, Piazza Martiri Fosse Ardeatine, 1, Marzabotto

Telefono:051 932800  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  http://www.hotelmisa.eu

 

Trattoria Enoteca Barsotti, Via Vittorio Veneto, 3/B, Marzabotto, Tel. 051 6787003

http://www.trattoriabarsotti.it

Osteria di Marzabotto, Via Porrettana Nord, 15, Marzabotto, Tel.051 931476
https://www.facebook.com/OsteriaDiMarzabotto

Pizzeria  Provare per Credere, Via Dell'Industria 5 Tel. 051/931057
https://www.facebook.com/ristoranteprovarepercredere

Trattoria Lo Scalo, Via Vittorio Veneto 26,  Tel. 051/931449

Ci sono anche alcuni bar, una pasticceria, una gelateria, alimentari, una farmacia, un ambulatorio medico ed un’edicola.

 

Lama di Reno:

vedi tappa 1

 

SERVIZI

Lungo il percorso (con piccola deviazione) c’è una fontana a Sibano, di fronte al “Bar One” sull’altro lato della Porrettana.

C’è un bagno aperto (chiuso durante i mesi invernali) al “Parco Benessere” lungo il Reno. C’è anche dell’acqua, ma non è potabile.

 

EVENTI RICORRENTI LUNGO L'ITINERARIO

-Festa della donna, 8 marzo, Marzabotto

-Festa dello sport a Marzabotto (maggio)

-Camminata del Postino, giugno (partenza da Marzabotto, salita a Monte Sole)

-KAINUA , festa etrusca, luglio, Parco P. Impastato

-Antica Fiera di Pian di Venola, terzo fine settimana di luglio

-Festival della Commedia antica, nell’area archeologica etrusca, luglio/agosto

-“Marzanotte” in tutto il capoluogo, giugno o luglio

-Commemorazione della strage nella località Faggiolo, luglio

-Commemorazione dell’Ecidio, prima domenica di ottobre, Marzabotto

-Ogni giovedì mattina c’è il mercato a Marzabotto

 

DA VEDERE LUNGO L’ITINERARIO

 

Oratorio S. Nicolò di Bezzano

Nella località di Bezzano sorge un antico oratorio dedicato a San Nicolò, databile attorno  al 1360, è  costituito da una piccola abside con tetto  a capriate lignee  sormontato da un campanile a vela  che  avrebbe ospitato, fin dal 1366, una campana fusa del celebre  fonditore Martino. All'interno sono presenti alcuni affreschi,  purtroppo in un cattivo stato di conservazione, eseguiti fra la  fine del Trecento ed i primi del Quattrocento nei quali sono riconoscibili affinità  con i grandi maestri operanti a Bologna in quell'epoca.

 

Targhetta per Amedeo Nerozzi

sindaco comunista di Marzabotto nel ’20 e ’21. Perseguitato in patria per la sua attività esiliò finché nel ’36 si arruolò nell’esercito repubblicano in Spagna, dove trovò la morte sul fronte il 9 settembre 1938.

 

Targhetta per la strage nella località Faggiolo

La prima strage di Marzabotto durante la quale 9 persone hanno perso la vita. La targhetta si trova sul muro della casa in via Boschi 2.

Marzabotto, lungo il Reno (o dalla Porrettana):

 

Museo Nazionale Etrusco

via Porrettana Sud, 13, Marzabotto (BO), Tel: 051 932353 http://www.archeobo.arti.beniculturali.it/Marzabotto/index.htm
Apertura: dal 1 aprile al 31 ottobre da martedì a domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30.
dal 1 novembre al 31 marzo da martedì a domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30.
chiuso il lunedì, Natale, 1 maggio e Capodanno. La zona archeologica è aperta tutti i giorni dalle 8 alle 19 (dal 1 aprile al 31 ottobre) e dalle 8 alle 17.30 (dal 1 novembre al 31 marzo).

Sacrario di Marzabotto:
Nel Sacrario sono stati riuniti sinora i resti di 778 vittime civili e di partigiani deceduti nelle varie località del Comune di Marzabotto.
Aperto al pubblico: Tutti i giorni escluso il lunedì dalle ore 9 alle 11.45 e dalle 14 alle 16,45 (1° ottobre - 15 maggio) e dalle ore 9 alle 12,15 e dalle ore 15 alle 17,15 (16 maggio - 30 settembre).


 

DA COMPRARE

Arrivati al CAI 142 con una deviazione potete arrivare all’az. Agricola  “Il Cerro” (vendita diretta di frutta) e all’az. Agr. “La Casetta” dove trovate ottimi prodotti biologici (v. sopra).

Quando invece arrivateal quadrivio e a via Malfolle, poco distante dal vostro agriturismo Ca’ di Malfolle, vedete sulla vostra dx una casa bianca (via Malfolle 9). Nella stagione potete comprare qui frutta, marroni e vino.

Salendo ancora un po’ sulla strada asfaltata a dx arrivate alla casa di un altro contadino (via Malfolle 11). Anche qui trovate nella stagione dell’ottima frutta: pesche, prugne, ciliegie, marroni.

 

 PAESAGGI LUNGO IL PERCORSO

   

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/175_Malfolle.jpg{/gallery}

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/169_Malfolle.jpg{/gallery}

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/173_Malfolle.jpg{/gallery}
ORATORIO S. NICOLO' DI BEZZANO    
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/SanNicolo.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/179_Malfolle.jpg{/gallery}  

LUNGO IL RENO

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/194_Fiume.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/196_Fiume.jpg{/gallery}  

AREA ARCHEOLOGICA ETRUSCA

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/206_Kainua.jpg{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/205_Kainua.jpg{/gallery}  {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/214_Kainua.jpg{/gallery}
     
PASSERELLA    
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/FiumePasserella.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/FiumePasserella2.jpg{/gallery}

PIEVE DI PANICO

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/panico1.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/panico2.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/panico3.jpg{/gallery}
     
     

 

 

 

 

 

 

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/MarzabottoPanico/MarzaLaghetto.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

     Parco Storico Regionale di Monte Sole, Marzabotto (Bologna)

           Da Marzabotto a Panico (tappa 1 di 4)

 

{gpxtrackmap}1_1Marzabotto_Folesano.GPX{/gpxtrackmap}

 

 

 

 

DESCRIZIONE GENERALE

Questo itinerario ad anello inizia e termina a Marzabotto che è raggiungibile anche in treno. Vi proponiamo di fare l’itinerario in 4 comode tappe, ma volendo si possono anche saltare delle tappe e farlo in meno giorni, oppure fermarsi per più di una notte nelle splendide ed originali strutture di accoglienza che vi proponiamo. L’itinerario vi permette di conoscere il Parco Storico di Monte Sole con alcuni luoghi dell’eccidio del settembre/ottobre 1944, ma anche la bellissima natura che ha preso il sopravvento in questa grande area. Dal crinale avrete una stupenda vista sulla valle del Reno e del Setta. Alcune delle aziende proposte sono disponibili al trasporto del bagaglio fino alla successiva tappa per rendere la vostra camminata più piacevole e leggera. Ricordatevi sempre di prenotare nelle strutture di accoglienza prima di arrivarci! L’itinerario complessivo è di 28,3 km (senza varianti).

La prima tappa è molto breve e facile, ovviamente potete anche andare avanti fino all’alloggio della seconda tappa. Dalla stazione di Marzabotto (capoluogo) prendete il sottopassaggio ferroviario che porta al parco Bottonelli (con bar) e al parco Peppino Impastato (con laghetto) dietro la stazione. Da qui andate a sx sulla pista pedo-ciclabile e attraversate il Reno sulla passerella. Ha più di 100 anni ed è stata ristrutturata nel 2012/2013. Prendete la strada asfaltata, all’incrocio andate a sx . Rimanendo sulla strada raggiungete la località Panico con la sua chiesa romanica. Prendete a dx via San Silvestro e raggiungete la cantina Folesano che è anche B&B (3,7 km da Marzabotto). Producono un ottimo  vino biologico e offrono 2 appartamenti veramente molto belli in un casolare medievale. Queste terre nel medioevo erano dominate dai potenti conti di Panico. Già gli etruschi coltivano il vino in questa zona particolarmente vocata, poi seguiti dai romani. Prossimamente ci sarà anche l’osteria per degustare il vino al bicchiere con piccoli spuntini.

INFORMAZIONI SPECIFICHE

DURATA

 

Per la prima tappa  occorre circa 1 ora.
COMPLESSITA’   T (CAI)
Info logistiche

Punto di partenza:

Stazione FS di Marzabotto.

Davanti alla stazione c’è anche un parcheggio.

A Marzabotto ci sono alcuni bar, una pasticceria, un alimentare, la Coop, ristoranti, un hotel, una gelateria, una farmacia, un’edicola ed un ambulatorio medico.

 

Dislivello

Dislivello + 209m      - 78m

 

Periodo di fruizione

Tutto l’anno 

 

 Modi di fruizione

piedi, MTB, cavallo

 

Caratteristiche segnaletica

All’inizio pista pedo-ciclabile, poi strada asfaltata. 

 

Accesso disabilità

Accessibili i tratti su strada pedo-ciclabile e strada asfaltata, problemi di accessibilità eventualmente sulla passerella. 

 

OPERATORI TURISTICI

Punto di partenza:

Marzabotto

 

PRO LOCO di Marzabotto,

via Via Aldo Moro, 2, Marzabotto BO Tel. : 051 678 7028 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.      http://www.prolocomarzabotto.it/cms/it/

Informazioni, visite guidate per gruppi, prenotazioni bus/navette, hotel, agriturismi, trattorie e ristoranti - INFO MARZABOTTO  Martedì, Giovedì, Sabato, Domenica: dalle 9 alle 12:30 Venerdì: dalle 16 alla 19 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Hotel – Ristorante Misa, Piazza Martiri Fosse Ardeatine, 1, Marzabotto

Telefono:051 932800   http://www.hotelmisa.eu

 

Trattoria Enoteca Barsotti, Via Vittorio Veneto, 3/B, Marzabotto, Tel. 051 6787003

http://www.trattoriabarsotti.it

 

Osteria di Marzabotto, Via Porrettana Nord, 15, Marzabotto, Tel.051 931476
https://www.facebook.com/OsteriaDiMarzabotto

 

Pizzeria  Provare per Credere,Via Dell'Industria 5 Tel. 051/931057
https://www.facebook.com/ristoranteprovarepercredere



Trattoria Lo Scalo, Via Vittorio Veneto 26,  Tel. 051/931449 

 

Panico:
Tenuta Folesano - Azienda vinicola biologica e B&B, prossimamente anche Osteria con possibilità di degustazioni e spuntini. Via San Silvestro, 17, 40043 Marzabotto BO, Tel. 051 932204, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., http://www.folesano.it. Apertura della cantina: 11-18.30
Previo accordi l’agriturismo è disponibile al trasporto bagaglio alla prossima tappa.

 

SERVIZI

Lungo il percorso non ci sono bagni pubblici e non ci sono fontane e sorgenti. Al punto di partenza (Parco Peppino Impastato) ci sono alcune panchine per il picnic.

 

EVENTI RICORRENTI LUNGO L'ITINERARIO

 

 

-Festa della donna, 8 marzo, Marzabotto

 

-Festa dello sport a Marzabotto (maggio)

 

-Camminata del Postino, giugno (partenza da Marzabotto, salita a Monte Sole)

 

-KAINUA , festa etrusca, luglio, Parco P. Impastato

 

 -“Marzanotte” in tutto il capoluogo, giugno o luglio

 

-Commemorazione dell’Eccidio, prima domenica di ottobre, Marzabotto

 

-Presepe vivente a Panico, 24 dicembre

 

Ogni giovedì mattina c’è il mercato a Marzabotto

 

 

 

DA VEDERE LUNGO L’ITINERARIO

 

Sacrario di Marzabotto:
Nel Sacrario sono stati riuniti sinora i resti di 778 vittime civili e di partigiani deceduti nelle varie località del Comune di Marzabotto.
Aperto al pubblico: Tutti i giorni escluso il lunedì dalle ore 9 alle 11.45 e dalle 14 alle 16,45 (1° ottobre - 15 maggio) e dalle ore 9 alle 12,15 e dalle ore 15 alle 17,15 (16 maggio - 30 settembre).

Pieve di San Lorenzo di Panico:

eretta nel XII secolo e situata nell’omonima frazione del Comune. La pieve di Panico è considerata uno dei più belli edifici in stile romanico dell'Appennino Bolognese. L'edificio, opera dei maestri comacini è orientato perfettamente sull'asse est – ovest.
Per ora la Pieve è aperta solo saltuariamente, anche alla domenica.

 

 

DA COMPRARE

Poco dopo la tenuta Folesano vedete sulla dx l’azienda agricola dei fratelli Melchiorri (via S. Silvestro 8). In stagione potete comprare qui albicocche, mele e pere (biologiche non certificate) e vino.

 

 PAESAGGI LUNGO IL PERCORSO

   

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MarzabottoPanico/MarzaLaghetto.jpg{/gallery}

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MarzabottoPanico/FiumePasserella2.jpg{/gallery}

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MarzabottoPanico/DSC_0480.jpg{/gallery}
     

PIEVE DI PANICO

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/panico1.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/panico2.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MalfolleLama/panico3.jpg{/gallery}
 AGRITURISMO FOLESANO    
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MarzabottoPanico/folesano1.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MarzabottoPanico/folesano2.jpg{/gallery}
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/MarzabottoPanico/folesano3.JPG{/gallery}     

 

 

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/Malfolle_176.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

   Le colline di Marzabotto: tra mulini, boschi e buona cucina

 

             Da Luminasio a Malfolle (tappa 2 di 3)

    

{gpxtrackmap}2_2Luminasio_Malfolle.gpx{/gpxtrackmap}

http://servizimoka.regione.emilia-romagna.it/appFlex/sentieriweb.html   

 

 

DESCRIZIONE GENERALE

 

La seconda tappa vi porta al mulino di Mazzagatti, vedete una delle cascate del rio Piantone e poi attraversate un altro torrente, il Venola, prima di arrivare al vostro alloggio, l’agriturismo Ca’ di Malfolle, che si trova in una posizione panoramica e tranquilla. La tappa è di 11,5 km.

Passate accanto alla chiesa di Luminasio e prendete subito la strada a sx, via Mazzagatti. Questa strada è anche sentiero CAI, il 140 A. Seguite la strada asfaltata per 420m fino ad un bivio. A questo punto vi proponiamo una piccola deviazione dal 140A per vedere due bellissimi borghi medievali. Al bivio andate quindi dritti, in salita, lasciando il 140A. Dopo 380m arrivate ad un trivio, prendete la stradina a dx in salita. Arrivate al borgo Frascarolo. Dopo una visita girate intorno alla casa a sx e trovate il sentiero che scende. Passando davanti ad una casa più moderna arrivate al borgo medievale Ca’ Zanetti. Lasciate il borgo sulla vostra dx e scendete ancora. Poco dopo arrivate ad una casolare (Ca’ Amadesi) e incontrate di nuovo il CAI 140 a che seguite a dx. Arrivate al mulino di Mazzagatti, attraversate il rio Piantone e dopo 3,7 km (da quando avete ripreso il 140A) arrivate ad una casa e al sentiero CAI 142.
A questo punto avete più possibilità: per raggiungere il vostro agriturismo a Malfolle seguite il CAI 142 a dx per 2,3 km. Poi il CAI 142A a sx in ripida discesa per 1,2 km. Passate davanti al Castello di Montasico che purtroppo però non è visitabile.  Andate avanti sul CAI 138 a sx in discesa per raggiungere la strada (via Torrente Venola). Attraversate la strada ed anche il torrente Venola e cominciate la salita su una strada asfaltata (dopo diventa strada sterrata) sempre sul CAI 138. Passate davanti ad una stalla e salite fino ad arrivare ad un quadrivio. Andate dritti sulla strada asfaltata (via Malfolle), adesso in discesa. La quarta casa a dx è l’agriturismo Ca’ di Malfolle, dove trovate un’accoglienza familiare ed una cucina stagionale e a km Zero.

Variante A: Se all’arrivo al sentiero CAI 142 invece di andare a dx voi andate a sx, passate davanti ad una casa (il “Caricatore”) e rimanendo sul 142, arrivate direttamente a Marzabotto, sono 4 km. Da qui potete tornare a Lama di Reno in treno (una fermata) oppure andare a piedi (4 km): fate il sottopassaggio ferroviario e arrivate alla pista pedo-ciclabile. Andate a sx, attraversate il Reno sulla passerella, al bivio seguente prendete la strada asfaltata a sx (via Lama di Reno) ed arrivate direttamente a Lama di Reno, passando per Panico (passate davanti alla bella pieve romanica di Panico, descrizione v. tappa 1). Arrivando a Marzabotto potete anche inserire una visita al Museo Nazionale Etrusco e all’area archeologica (v. tappa 3).

Variante B: All’arrivo al CAI 142 andate a sx, rimanete però sulla strada (via Venola). Dopo 700 m arrivate all’agriturismo “Il Cerro” dove potete dormire.

Oppure prendete via Venola e poi la stradina a dx prima di arrivare al “Cerro” (via Cerro Amarolo) e dopo 1,2 km arrivate all’agriturismo “La Casetta”. E’ una piccola azienda famigliare che produce frutta e verdura biologica ed ottime confetture. Potete fermarmi per uno spuntino e tornare poi sul sentiero per andare a Marzabotto o a Malfolle.

 

INFORMAZIONI SPECIFICHE

DURATA Per la seconda tappa (senza varianti) occorrono circa 4 ore.
COMPLESSITA E (CAI)
Info logistiche

Punto di partenza:

Luminasio (Marzabotto).

 

Dislivello

Percorso base: + 820m   - 770m

Variante A (fino alla stazione di Lama di Reno): + 520m   -780m

 

Periodo di fruizione Tutto l’anno 
 Modi di fruizione piedi, MTB 

Caratteristiche segnaletica All’inizio strada asfaltata (CAI 140 A) con segnaletica bianco/rossa, poi strada asfaltata non segnata (sempre via Mazzagatti), sentiero non segnato, CAI 140 A, CAI 142, CAI 142 A, Cai 138 a. 
Accesso disabilità Accessibili i tratti su strada asfaltata e sterrata, problemi di accessibilità sui sentieri. 

 

OPERATORI TURISTICI

 

Venola:

Agriturismo “il Cerro”, Via Venola 11, Marzabotto,  Tel. 051 932950, 327 3459126 (Ilaria), 329 2647215 (Nora), www.ilcerroagriturismo.it   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Produzione e vendita diretta di marmellate, frutta e verdura di stagione; camere e appartamenti fino a 25 posti letto

Nelle vicinanze c’è un altro agriturismo:
ALLA CA’ NOVA”, Via Venola n. 22, tel. 051/840245, 347/5440025 - 339/6608515 n. 4 camere per complessivi 10 posti letto,

Azienda  Agricola “La Casetta” , Via Cerro Amarolo 5, Marzabotto (BO), Tel. 051.931602 cell. 338.3117869
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Produzione di frutta e verdura biologica, di erbe aromatiche, di zafferano e di ottime confetture e verdure conservate. Azienda didattica.

Nelle vicinanze c’è anche un B&B:
"IL GREPPO", Via Cerro Amarolo n° 2, Tel. 051/932983 - N° 3 camere per complessivi n° 6 posti letto

051/932640

 

Malfolle (Marzabotto):

Agriturismo Ca’ di Malfolle, Via Malfolle 7/2, Marzabotto, Loc. Sibano-Malfolle, Tel. 051 931639 - 333 2385812 - 339 7301065, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   www.cadimalfolle.it, 3 camere doppie, cucina tipica tradizionale ed anche vegetariana e vegana. Disponibile al trasporto bagaglio alla successiva tappa. Produzione e vendita di frutta (ciliegie, fichi, nespole, albicocche, uva).

 

SERVIZI

Lungo il percorso non ci sono bagni pubblici e non ci sono fontane e sorgenti. 

 

EVENTI RICORRENTI LUNGO L'ITINERARIO

 

Malfolle:

L’ultima domenica di agosto c’è la festa parrocchiale a Malfolle.
 

DA VEDERE LUNGO L’ITINERARIO

Frascarolo  

Il piccolo nucleo di Frascarolo, con edifici   del  XV secolo,  ancora  in parte ben conservati, caratterizzati  da  una finestra  tamponata sulla quale sono scolpite a bassorilievo  una stella a sei punte, un quarto di luna ed una mano con l'indice ed il pollice aperti.

 

Ca’ Zanetti
Il nucleo   di  Ca'  Zanetti, risalente  al XV secolo, di eccezionale   valore  artistico  con diversi  architravi  scolpiti. In uno di questi  è  ricordato  il committente  e l'anno di costruzione dell'edificio: "Agustino  fe  fare del 1512". Assai bizzarra l'incisione che troviamo su un al­tro  portale realizzata mescolando assieme cifre arabe e  romane,  così  al posto del 1500 troviamo uno stranissimo "IV00". In un al­tro  edificio è presente un balchio con  architrave  decorato  a rilievo secondo la ben nota simbologia comacina, ed inoltre   una torre  trecentesca con finestra monolitica ad arco a sesto acuto  decorato.

Informazioni da: http://www.davantialcamino.it/marzabotto.html, Daniele Giacobazzi


Ca' Amadesi 

Infine l'edificio rurale di Ca' Amadesi dove troviamo  un architrave decorata con rosa comacina e data 1501  e una  finestra scolpita con il nome del committente "Amadesio  di/ Amadesi F.F."

Informazioni da: http://www.davantialcamino.it/marzabotto.html, Daniele Giacobazzi

 

Castello di Montasico

L’unico rimasto delle numerose fortezze che difendevano la contea  dei   Panico. Tale castello divenne successivamente sede dei Conti di  Montasi­co,  mentre  nel 1475 venne interamente ristrutturato  dal  Conte Silvestro  de Boatieri che vi fece costruire  anche  un  piccolo oratorio dedicato ai Santi Pietro e Andrea. L'edificio, del quale  si hanno notizie  fin dal 1116, è  ridotto oggi   ad  un  solo  piano,  con  corte centrale ed imponente ingresso sovrastato da bertesca, a fianco del portale si trova un frammento di architra­ve  che  reca  lo stemma dei Volta.

Informazioni da: http://www.davantialcamino.it/marzabotto.html, Daniele Giacobazzi

 

DA COMPRARE

Arrivati al CAI 142 con una deviazione potete arrivare all’az. Agricola  “Il Cerro” (vendita diretta di frutta) e all’az. Agr. “La Casetta” dove trovate ottimi prodotti biologici (v. sopra).

Quando invece arrivateal quadrivio e a via Malfolle, poco distante dal vostro agriturismo Ca’ di Malfolle, vedete sulla vostra dx una casa bianca (via Malfolle 9). Nella stagione potete comprare qui frutta, marroni e vino.

Salendo ancora un po’ sulla strada asfaltata a dx arrivate alla casa di un altro contadino (via Malfolle 11). Anche qui trovate nella stagione dell’ottima frutta: pesche, prugne, ciliegie, marroni.

 

PAESAGGI LUNGO IL PERCORSO

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/Malfolle_176.jpg{/gallery}

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/Malfolle_183.JPEG{/gallery}

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/Malfolle_172.jpg{/gallery}

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/Malfolle_167.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/Malfolle_157.JPEG{/gallery}

 

 

CASA ZANETTI

 

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/CaZanetti_2.JPG{/gallery}

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/CaZanetti_3.JPEG{/gallery}

 

IL CERRO

 

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/IlCerro.JPG{/gallery}    
     
LA CASETTA    
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/Gelli_142.jpg{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/Gelli_134.jpg{/gallery}

 

CA DI MALFOLLE

   
{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/CaDiMalfolle_2.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/CaDiMalfolle.JPG{/gallery} {gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LuminasioMalfolle/CaDiMalfolle_2.JPG{/gallery}
     
     

 

 

 

 

 

Sottocategorie

   

Lista articoli  

   
© ALLROUNDER