×

Errore

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/111_Luminasio.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

[sigplus] Critical error: Image gallery folder ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/111_Luminasio.jpg is expected to be a path relative to the image base folder specified in the back-end.

    Le colline di Marzabotto: tra mulini, boschi e buona cucina

 

             Da Lama di Reno a Luminasio (tappa 1 di 3)

 

{gpxtrackmap}2_1Lama_Luminasio.gpx{/gpxtrackmap}

 

http://servizimoka.regione.emilia-romagna.it/appFlex/sentieriweb.html + pezzo di strada dal 144 alla stazione di Lama di Reno + il pezzo su via Medelana dal 180 fino al B&B (+ variante dal 140 al B&B)

 

DESCRIZIONE GENERALE

 

L’itinerario è composto da 3 tappe che potete variare a vostro piacimento.  Vi porterà sulle colline di Marzabotto, tra boschi, prati, passando davanti a vecchi mulini e attraversando rii. L’itinerario completo è di 31,5 km.

La prima tappa comincia alla stazione di Lama di Reno (Marzabotto). Usciti dalla stazione andate a dx e poi a sx in via Lama di Reno. Attraversate il Reno e dopo 500 m arrivate sulla Porrettana. Attraversate la Porrettana e prendete il CAI 144 che sale davanti a voi. Salite per 3,6 km. Arrivati a Ca’ Nova vedete sulla vostra sx il sentiero CAI 144a che scende verso il Mulino dell’Oggioletta. Poco prima di arrivare al mulino, incrociate il CAI 180**che imboccate a sx. Passate davanti al mulino, attraversando il piccolo rio Oggioletta.

Seguite la strada forestale (CAI 180) che vi porta ad un bivio davanti ad una casa*. Tenetevi a dx, prendendo il CAI 140. Il sentiero, accanto ad un piccolo cimitero, sbuca su una strada asfaltata (via Medelana). Andate a sx e subito dopo la chiesa sulla vostra dx vedete il vostro alloggio, il B&B Ca’ del Vento in una casa in sasso. Il percorso è di 7 km.

*Variante A:

Se volete fare una deviazione per vedere un’antica torre nella località Rio al bivio davanti alla casa invece di andare a dx prendete il sentiero CAI 140 sulla sx che vi porta alla Loc. Rio. Da qui potete proseguire sulla strada e raggiungere via Medelana. Andate a dx per raggiungere il B&B Ca’ del Vento). 

Il percorso fatto in questo modo è di 8 km.

**Variante B:

Se volete fare un percorso più lungo, arrivati al sentiero CAI 180 nelle vicinanze del mulino, invece di andare a sx andate a dx. Seguite il CAI 180 fino al nucleoquattro­centesco del Casamento (Medelana), complesso edilizio di notevoli dimensioni con alcune finestre che portano i simboli dei maestri comacini. Purtroppo tutto il borgo è in cattive condizioni. Da qui scendete sul CAI 140 fino ad arrivare di nuovo sulla strada asfaltata via Medelana. Prendete la strada in discesa e arrivate al cimitero e alla chiesa di Luminasio e al vostro &B& dopo la chiesa. Questa variante è di complessivamente  12,5 km. Se volete pranzare a Medelana, potete fermarvi alla Trattoria Monari (via Medelana, parallela al CAI 140) dove si possono gustare piatti tradizionali.

A 750m dal vostro B&B c’è il “Giardino di Pimpinella” dove tengono seminari e corsi sulla natura.

Se di sera volete andare a mangiare fuori, trovate una storica trattoria di Marzabotto, la trattoria Guidotti, pochi metri più avanti sull’altro lato della strada.

 

INFORMAZIONI SPECIFICHE

COMPLESSITA’ E (CAI)
Info logistiche

Punto di partenza:

Stazione FS di Lama di Reno (Marzabotto).

Davanti alla stazione c’è anche un parcheggio.

A Lama di Reno c'è un bar (chiuso alla domenica), un centro sportivo con bar aperto alla domenica mattina da volontari (quindi di non sicura apertura), una pizzeria, un affittacamere, una farmacia ed un ristorante (sulla Porrettana).

Dislivello

Percorso base:

Dislivello +580m   - 320m  

Variante A:

Dislivello + 600m  - 340m

Variante B:

Dislivello + 890m   - 630m
Periodo di fruizione Tutto l’anno 
 Modi di fruizione Percorso base e Variante A: piedi, MTB 
Variante B: a piedi, MTB molto difficile
 Caratteristiche segnaletica All’inizio strada asfaltata, poi sentiero CAI 144 con segnaletica bianco/rossa, poi CAI 144 a CAI 180, alla fine un piccolo pezzo di strada asfaltata . 
Accesso disabilità Accessibili i tratti su strada asfaltata e sterrata, problemi Accesso disabilità di accessibilità sui sentieri.

 

 

OPERATORI TURISTICI

 

Punto di partenza:

Lama di Reno (Marzabotto)

Da Nonna Maria, pizzeria,  Via Lama Di Reno 39/41, Tel. 051842043

Trattoria Pizzeria Casagrande, Via Porrettana Nord 64, Tel. 051/841187

LOCANDA LAMA, affittacamere, Via Lama di Reno n. 41, n. 4 camere per complessivi n. 7 posti letto. Tel. 051/932640

 

Luminasio (Marzabotto):

B&B Ca’ del Vento, via Medelana 3 - Tel. 051/931040, 339 3115913 (Maya), Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   http://www.cadelvento.net/   

Agriturismo-Trattoria CA' GUIDOTTI , Via Medelana 16 - Tel.051/932818    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   http://www.caguidotti.it/   Trattoria storica di Marzabotto, famosa per le tagliatelle alle ortiche.

 

“Il Giardino di Pimpinella”, via Medelana 23 ,  Luminasio, Tel. 389.9703212, Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://www.pimpinella.it/blog/   Fattoria Didattica Il Giardino di Pimpinella. Hanno un giardino /orto con la coltivazione di piante aromatiche e officinali. Tra un po’ saranno anche struttura di ospitalità rurale familiare quindi a breve potranno ospitare piccoli gruppi. 

 

Medelana:

Trattoria Monari, Via Medelana 61, Marzabotto, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Tel. 051/841297 http://www.trattoriamonari.it

 

 

SERVIZI

Lungo il percorso non ci sono bagni pubblici, c'è una sorgente all'inizio di Via Cuppio, vicino alla chiesa di Medelana.
 

DA VEDERE LUNGO L’ITINERARIO

 

Pieve di San Lorenzo di Panico:

eretta nel XII secolo e situata nell’omonima frazione del Comune. La pieve di Panico è considerata uno dei più belli edifici in stile romanico dell'Appennino Bolognese. L'edificio, opera dei maestri comacini è orientato perfettamente sull'asse est – ovest.
Se volete vedere questa pieve prima di partire per il vostro itinerario dovete fare una deviazione (di 30 minuti a/r). All’uscita dalla stazione di Lama di Reno andate a dx e in via Lama di Reno di nuovo a dx, attraversando i binari e seguendo la strada in salita. Dopo 1 km vedete la pieve sulla vostra sx.

Potete fare questa visita anche alla fine del vostro Trekking.

Per ora la Pieve è aperta solo saltuariamente, anche alla domenica.



Mulino dell’Oggioletta

Di questo mulino purtroppo sappiamo veramente poco. A tutt’oggi esiste ancora il fabbricato originale restaurato che appare in discrete condizioni, ma il cui interno non è accessibile.

Le origini documentate ci portano comunque abbastanza indietro nel tempo, infatti gli estimi del contado di Panico nel 1750 registrano che “Giuseppe Minelli possiede un molino nominato l’Uzzoletta con della terra ... un molino con una macina”. Sul posto c’è una piccola panchina, e la freschezza del luogo invita ad una sosta.

 

DA COMPRARE

 

Una volta arrivati al cimitero di Luminasio ed invece di andare a sx per raggiungere il vostro B&B, potete salire sulla strada (via Medelana) fino alla prossima curva a gomita dove vedete una casa in Sasso (via Medelana 15). Nella stagione potete comprare dal contadino ciliegie, fichi, pesche, marroni e uva.

Se salite ancora un po’ arrivate al “Giardino di Pimpinella” (via Medelana 23) dove trovate ottimi prodotti di erboristeria che arrivano dal giardino dell’azienda: oli, saponi, tisane, profumi ed altro.

 

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/111_Luminasio.jpg{/gallery} 

Cà del Vento

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/113_Luminasio.jpg{/gallery}

Il Borgo di Luminasio 

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/114_Luminasio.jpg{/gallery}

Il Borgo di Luminasio 

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/163_Malfolle.JPG{/gallery}

Paesaggi lungo il percorso

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/casamento 1.jpg{/gallery}

Il Borgo del Casamento 

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/DSCN3275.JPG{/gallery}

Antica torre del Rio

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/Mulino_Oggioletta.jpg{/gallery}

Mulino Oggioletta

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/mulino.jpg{/gallery}

Mulino Oggioletta

 

 

{gallery width=320|height=200|padding=2|crop=0|labels=filename|slideshow=4000}ImmaginiArticoli/Trekappennino/LamaLuminasio/torre_rio.jpg{/gallery}

Antica torre del Rio

 

 http://www.pimpinella.it/blog/gallery/le-attivita  http://www.caguidotti.it/  http://www.trattoriamonari.it/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

Lista articoli  

   
© ALLROUNDER