Ascanio Celestini a Monte Sole

 14 set 2011 Campeggio Nazionale delle Resistenze - Ascanio Celestini    


http://www.youtube.com/watch?v=Zs58Ec4gigQ

 

 

Ascanio Celestini a Monte Sole il 9 settembre 2011 ha portato il suo spettacolo “Il piccolo paese”. E’ un monologo che racconta di un paese fatto di piccoli uomini, piccole donne, e piccoli bambini tutti vittima dei meccanismi surreali del mercato e dei consumi. Un paese governato da furfanti e mafiosi.
Tutto lo spettacolo e la satira di Ascanio fa leva sulla nostra passiva accettazione della realtà in cui ci troviamo a vivere, e sulla contraddizione fra ciò che pensiamo di essere e ciò che siamo.
Nel caso della sua frase “butto la bomba” che ripropongo dal filmato della serata a Monte Sole, alla fine la metafora è su quella esigenza che ciascuno di noi sente di dover fare qualcosa, ma che poi si traduce pian piano in una integrazione nella viscosa (a)normalità che ci circonda.
In internet sono disponibili innumerevoli filmati che ripropongo gli stessi temi dello spettacolo che Ascanio ha portato a Monte Sole più altri ancora. Non ne ho visti altri però sul “butto la bomba” che ho messo su youtube. Segnalo qui sotto alcuni link particolarmente attinenti a ciò che abbiamo sentito a Monte Sole per chi fosse interessato. D’altra parte basta andare a cercare Ascanio Celestini con un motore di ricerca per trovarne tanti altri.

 

Piccolo paese (tony mafioso perde il pisello)
http://www.youtube.com/watch?v=DecsyVigfbg

 

Piccolo paese (i partiti e il governo del piccolo paese / produci e consuma)
http://www.youtube.com/watch?v=7T1j68BvJDg

 

Tony Corrotto e Tony Mafioso
http://www.youtube.com/watch?v=mEpezhuz9BI

 

La scuola che insegna la fila indiana
http://www.youtube.com/watch?v=4NZ7FhOXad8

 

L’uomo di sinistra
http://www.youtube.com/watch?v=dr4ubQW6XS8&;feature=related

 

   
© ALLROUNDER